Rene & patologie urogenitali

Metformina di beneficio anche nelle nefropatie avanzate

L’uso di metformina nei pazienti con diabete di tipo 2 che presentno anche nefropatie croniche è associato ad una riduzione del rischio di mortalità e nefropatie terminali senza alcun ...

Approfondisci
Disfunzione erettile: PDE5-inibitori non utili per tutti

I PDE5-inibitori non sono di beneficio in alcuni sottogruppi di uomini con disfunzione erettile. Secondo Alexander Stridh del Karolinska Institutet di Stoccolma, autore di una recisione di 12 ...

Approfondisci
Urologi in prima linea contro il CoVid-19

Gli urologi di Singapore hanno descritto la loro esperienza nel portarsi in prima linea ad aiutare a contrastare l’epidemia di CoVid-19 locale. Il picco di casi al centro di screening National ...

Approfondisci
Nefropatia da contrasto: rischio basso e potenzialmente prevenibile nelle nefropatie croniche

Il rischio di mortalità e di esiti negativi per il rene derivante dalle nefropatie da contrasto nei pazienti con nefropatie croniche di base potrebbe essere inferiore a quanto ritenuto in ...

Approfondisci
Nefropatie terminali: ridotti i benefici degli anticoagulanti per la fibrillazione atriale

Nei pazienti con nefropatie terminali e fibrillazione atriale, gli anticoagulanti non riducono il rischio di ictus anzi sembrano aumentare il rischio di emorragie gravi, come emerge ...

Approfondisci
Equazione generica sottostima la filtrazione glomerulare negli afroamericani

La rimozione della razza dall’equazione raccomandata dalle linee guida per la stima della filtrazione glomerulare (EGFR) negli adulti porta ad una significativa sottostima negli afroamericani, ...

Approfondisci
Tumori prostatici: visualizzazione migliore con PSMA PET-TC

Negli uomini con tumore prostatico ad alto rischio di recente diagnosi, una nuova tecnica radiologica risulta significativamente più accurata rispetto agli approcci convenzionali attualmente in ...

Approfondisci
Uretroplastica: test pre-operatori di routine non influenzano gli esiti

I test pre-operatori di routine che precedono un’uretroplastica non sono associati ad esiti peggiori: lo stabilisce uno studio condotto su 1527 pazienti il cui scopo era evidenziare la pratica ...

Approfondisci
Vescica iperattiva: nuovo modello consente stratificazione precoce dei pazienti

Un nuovo modello basato su una combinazione di fattori può stratificare in modo accurato e non invasivo i pazienti con vescica iperattiva in categorie a basso o alto livello di sintomi nelle ...

Approfondisci
Nefropatie terminali e fibrillazione atriale: meno afferenza al warfarin nelle minoranze

I pazienti appartenenti a minoranze con nefropatie terminali e fibrillazione atriale hanno meno probabilità di  rispettare le prescrizioni di warfarin rispetto a quelli di razza bianca, per ...

Approfondisci