Terra: nel 2053 saremo dieci miliardi. Nuovo baby boom entro 35 anni

Nel giro di 35 anni la popolazione mondiale potrebbe raggiungere 10 miliardi nel 2053 e i futuri abitanti della Terra potrebbero essere soprattutto africani. Gli europei invece diminuiranno. È quanto prevede l’organizzazione Population Reference Bureau, secondo la quale l’aumento potrebbe essere del 33% rispetto alla popolazione attuale, che è di circa 7,4 miliardi di persone.

Ma a causa dei diversi tassi di natalità ci saranno notevoli differenze tra i Continenti: in Europa si verificherà un calo demografico e gli abitanti passeranno dagli attuali 740 a 728 milioni. La popolazione africana, di contro,  dovrebbe raddoppiare e raggiungere i 2,5 miliardi entro il 2050.

Per quanto riguarda il continente americano, le stime indicano un passaggio dai 223 milioni di abitanti attuali a 1,2 miliardi. Crescerà anche la popolazione dell’Asia, che dovrebbe passare dai 900 milioni di abitanti attuali a circa 5,3 miliardi, mentre in Oceania la popolazione aumenterà di 26 milioni di abitanti.

Post correlati

Lascia un commento

*