Ricerca farmaceutica, nasce FederAidd

Oncodesign Precision Medicine – azienda biofarmaceutica specializzata nella medicina di precisione per il trattamento dei tumori resistenti e metastatici – e Servier, azienda farmaceutica internazionale, danno vita a FederAidd (Federation for Artificial Intelligence in Drug Discovery), un campus virtuale internazionale di open innovation il cui obiettivo è rendere più affidabile e veloce il processo di Drug Discovery grazie all’Intelligenza Artificiale.

OPM e Servier sono membri fondatori di FederAidd e annunciano il lancio di questo nuovo spazio collaborativo con InterSystems France, che è il primo membro del campus. Editore di tecnologie innovative, InterSystems, leader nella gestione dei dati sanitari, ha come mission il supporto delle organizzazioni nella loro trasformazione digitale.

“Il potenziale dell’AI nel campo della Drug Discovery è immenso, in quanto i programmi di ricerca generano flussi di dati che spesso sono il risultato di competenze multidisciplinari e la loro analisi complessiva è complessa per la qualità e l’eterogeneità dei dati – osserva Philippe Genne, Chairman and CEO di Oncodesign Precision Medicine – L’obiettivo di FederAidd è supportare progetti di Drug Discovery finalizzati ad identificare nuovi farmaci per il trattamento di patologie attualmente prive di soluzioni terapeutiche, collaborando con i migliori esperti e utilizzando le tecnologie di AI più recenti. L’AI è una tecnologia in continua evoluzione in cui la vicinanza e la condivisione di dati sono essenziali in questo tipo di progetti di collaborazione tra pubblico e privati: questo campus vuole rispondere a questi problemi di conoscenza e scoperta”.

FederAidd ha come obiettivo principale sviluppare con i suoi membri progetti di Intelligenza Artificiale applicati alla scoperta di farmaci innovativi che rispondano a bisogni clinici tuttora insoddisfatti. Alcuni membri di FederAidd acquisiranno competenze nella Drug Discovery e i loro progetti potranno essere accelerati e potenziati attraverso l’uso dell’Intelligenza Artificiale. Altri membri, invece, acquisiranno competenze e know-how nell’Intelligenza Artificiale e contribuiranno a migliorare ed accelerare i progetti di Drug Discovery.

FederAidd fornisce inoltre un corpus di intelligenza collettiva, basato su una piattaforma collaborativa, che consente di mettere in comune strumenti e conoscenze condivisi dai partner all’interno del campus virtuale, offrendo così ai propri associati uno spazio di sperimentazione, formazione e riflessione e promuove scambi e creazione di valore all’interno di progetti di Drug Discovery o di imprenditorialità.

“Siamo molto lieti di lanciare FederAidd con il nostro partner di lunga data OPM – osserva Olivier Nosjean, Direttore Open Innovation e Affari Scientifici di Servier – Questo campus virtuale di open innovation mira a riunire diversi attori dell’ecosistema sanitario di tutto il mondo, come gruppi accademici, biotecnologie, start-up o gruppi farmaceutici, al fine di stimolare la scoperta di nuovi trattamenti ed accelerare l’innovazione terapeutica attraverso l’AI”.

Inoltre, nel 2023 sarà lanciata la Call for Expression of Interest (CEI): un bando in collaborazione con Medicen, il cluster per la competitività sanitaria della regione Île-de-France, e Montreal International (Canada), per individuare nuove partnership per progetti innovativi in Francia e all’estero che possano beneficiare del sostegno di FederAidd. Lanciato tra Dijon e Paris-Saclay – in Francia – e a Montreal – in Canada – il campus ospiterà membri e operatori sanitari di tutto il mondo.

Nel primo trimestre del 2023 si terrà un webinar per condividere tutte le informazioni sull’organizzazione e su come aderire a FederAidd. Nel mese di gennaio verrà effettuata una comunicazione dedicata sui social network dei soci fondatori.

Post correlati

Lascia un commento

*



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Popular Science Italia © 2023