Ricerca e Sviluppo: due big pharma tra le aziende che investono di più

ricerca laboratorioL’EU Industrial R&D Investment Scoreboard – l’organismo dell’Industrial Research and Innovation (IRI) della Commissione Europea che raccoglie i dati relativi agli investimenti in Ricerca e Sviluppo – ha pubblicato l’Annual Report 2015. I dati raccolti per la pubblicazione sono stati organizzati per settori e aree geografiche, in modo da costituire un aggiornato benchmarking tool e un monitoraggio realistico e analitico dei trend di investimento.
Nell’anno che sta per finire, le 2500 maggiori aziende mondiali hanno investito in Ricerca e Sviluppo (R&D) 607,2 miliardi di Euro. 608 di queste aziende hanno il quartier generale in Europa, 829 in USA, 360 in Giappone e 703 sono disseminate nel resto del mondo. Rispetto al 2014 il tasso di investimento in R&D è cresciuto del 6,8% e le aziende con base in Europa hanno partecipato con un 3,3%, quasi un punto percentuale in più rispetto al 2014 (2,5%). Per quanto riguarda i settori di investimento, l’Information Technology, il farmaceutico e quello automobilistico continuano a dominare la top ten. Tra le prime cinque aziende di questa speciale classifica, troviamo Wolkswagen, Samsung. Microsoft, Intel e Novartis. Al settimo posto un’altra farmaceutica, Roche, appena un gradino sotto Google.

 

Post correlati

Lascia un commento

*