Mattiniero o tiratardi? È scritto nell’intestino

Sei mattiniero o tiratardi la sera? È ‘scritto’ nella  flora intestinale. Uno schema completo della composizione dei batteri intestinali identifica gruppi batterici specifici che differiscono tra i mattinieri e i dormiglioni. Lo rileva una ricerca dell’Università di Haifa, pubblicata su The Faseb Journal.

Sono stati raccolti campioni fecali da 91 individui per estrarre e sequenziare il Dna batterico. L’analisi delle sequenze di Dna di ciascun campione ha consentito l’identificazione di tutte le specie batteriche intestinali e la quantificazione della loro abbondanza. Il cronotipo dei partecipanti è stato determinato in base ai tempi di sonno auto-riferiti durante il fine settimana (svegliarsi senza sveglia). Il confronto dei batteri intestinali nei mattinieri e nei tiratardi ha rivelato due principali gruppi batterici la cui abbondanza differiva tra i cronotipi (Alistipes (elevato nei mattinieri) e Lachnospira (elevato in chi era tiratardi).

I ricercatori hanno anche confrontato la dieta dei diversi gruppi di cronotipi e hanno scoperto che i cibi ricchi di fibre (frutta, verdura) e l’acqua potabile erano importanti nelle diete di chi si svegliava presto,  mentre lo zucchero semplice e le bevande ad alto contenuto proteico (e zuccherate) erano associati a chi invece dormiva più tardi e si svegliava altrettanto tardi. Lo studio fornisce per gli esperti il primo passo verso lo sviluppo di diete specifiche per alterare la comunità batterica intestinale e migliorare la salute dei cosiddetti cronotipi tardivi.

Post correlati

Lascia un commento

*



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Popular Science Italia © 2022