High tech e robot per la cura del nervo trigemino

emicraniaSi chiama Cyberknife ed è un innovativo robot perla radioterapia per la cura delle nevralgie del nervo trigemino, efficace nel 90% dei casi. I risultati sono stati presentati al convegno dal titolo International focus on neurotranslation, promosso dal Centro Diagnostico Italiano di Milano, che raccoglie esperti provenienti da tutto il mondo. Lo strumento, grazie all’utilizzo di radiazioni, ”presenta il grande vantaggio per i pazienti di non essere invasivo, come un intervento chirurgico e di non richiedere l’utilizzo di farmaci”.

Tra le novità tecnologiche presentate nel corso del convegno, oltre a Cyberknife, vi sono anche l’uso di ultrasuoni e laser per combattere i tumori cerebrali; nuove evoluzioni di risonanza magnetica e TC che le rendono capaci di “vedere” a livello microscopico e di leggere alterazioni del cervello sinora a loro invisibili; wireless per interfacciare direttamente il cervello con il computer e per “tradurre” il pensiero in comandi per macchine ed elettrodomestici; strumenti robotici e macchine per la realtà virtuale per la riabilitazione di traumi neurologi.

Post correlati

Lascia un commento

*