CON IL CONTRIBUTO
NON CONDIZIONATO DI:

Percorsi di riflessione e confronto sulloncologia di precisione

1 GIUGNO 2022
ore 15:00

Oggi sappiamo che non esiste “il” tumore ma “i” tumori, e che la malattia si sviluppa e progredisce diversamente da persona a persona. Sappiamo inoltre che il patrimonio genetico, unico per ogni individuo, interagisce con l’ambiente in maniera altrettanto unica. Grazie ai progressi della ricerca in ambito oncologico sono stati chiariti numerosi aspetti della biologia e della genetica dei tumori. Tali informazioni hanno permesso di utilizzare alcune caratteristiche molecolari del paziente e della sua malattia come bersaglio di specifiche terapie antitumorali. L’oncologia di precisione permette, infatti, di individuare la terapia più adeguata per il singolo paziente, sfruttando le informazioni che si trovano “all’interno” di ciascun tumore. Terapie mirate sono oggi disponibili per il trattamento di diverse neoplasie, quali ad esempio il tumore del polmone, il tumore della mammella, tumore della tiroide. Nell’oncologia di precisione è però fondamentale la creazione di gruppi di lavoro multidisciplinari con l’obiettivo di interpretare i dati genetici e molecolari e valutare l’opzione terapeutica più adeguata per il paziente.

RELATORI

Anna Maria Biancifiore

Vice Presidente C.A.P.E. – Comitato Associazioni pazienti Endocrini

*Davide Petruzzelli

Coordinatore F.A.V.O. Neoplasie Ematologiche e Presidente di La Lampada di Aladino Onlus

Stefania Vallone

Segretario WALCE Onlus – Women Against Lung Cancer in Europe

*invitati a partecipare



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Popular Science Italia © 2022