Ernia inguinale, frequente la disfunzione sessuale tra gli uomini

(Reuters Health) – Dopo un intervento di ernia inguinale non è raro che molti uomini soffrano di disfunzione sessuale o dolore durante i rapporti.

A suggerirlo è una review pubblicata dal Journal of the American College of Surgeon e guidata da David Soybel del Pennsylvania State University College of Medicine di Hershey (USA).

Gli autori hanno analizzato i dati di 12 studi precedenti per un totale di 4.884 pazienti. Complessivamente, il 5,3% degli uomini ha sviluppato disfunzione sessuale dopo l’intervento chirurgico e il 9% ha riferito dolore durante un rapporto sessuale.

Con le procedure mininvasive, il 7,8% dei pazienti ha sviluppato disfunzione sessuale e il 7,4% ha poi sviluppato dolore durante i rapporti.

Invece, con interventi ‘aperti’, il 3,7% dei pazienti ha riscontrato disfunzione sessuale dopo l’operazione e il 12,5% dolore. Inoltre, l’1,9% di quelli che si sottoponevano ad anestesia totale avevano disfunzioni sessuali rispetto al 6,2% di quelli che si sottoponevano ad anestesia locale.

“I chirurghi e i pazienti dovrebbero discutere apertamente dei risvolti sulla salute sessuale dell’intervento di ernia inguinale come parte della valutazione preoperatoria e del follow-up . dice Soybel – Questi sintomi possono essere causati dalla presenza di un’ernia inguinale che preme su strutture importanti per l’attività sessuale”.

Fonte: Journal of the American College of Surgeon
Lisa Rapaport
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Post correlati

Lascia un commento

*