Epatite C: Pani (Aifa), oltre 25mila pazienti curati in Italia

Epatite“Sono 25.472 pazienti curati con i nuovi farmaci contro l’Epatite C, siamo quindi vicino ai 30 mila pazienti, dove scatta un ulteriore sconto sul prezzo dei trattamenti ancora più significativo di quello che abbiamo ora”. A spiegarlo ieri Commissione Affari sociali della Camera è stato Luca Pani, direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), “Questo”, ha aggiunto, è “il trend attuale dei trattamenti, di cui siamo molti soddisfatti. Grazie alle cure compassionevoli abbiamo garantito accesso immediato ai farmaci innovativi per pazienti gravi e gravissimi che stavano andando in epatocarcinoma. Molti sono usciti dalla lista di trapianti e non fanno più ecografie, il che mostra anche che abbiamo centrato i criteri di eleggibilità”. Sono in tutto circa 180 mila, secondo le verifiche fatte dall’associazione Epac Onlus, i pazienti con HCV eleggibili ad un trattamento antivirale. “Dobbiamo quindi pensare – ha concluso Pani – a come rifinanziare i trattamenti per i 150 mila malati che mancano”.

Post correlati

Lascia un commento

*