COVID: sperimentato vaccino che attacca gli “zuccheri” del virus

(Reuters) – Quando colpisce le cellule polmonari, il virus SARS-CoV-2 viene rivestito da zuccheri complessi chiamati glicani, che possono nascondere parti del virus alle cellule immunitarie incaricate di attaccarlo. Un vaccino sperimentale – testato da ricercatori USA – mira ora a sventare questo ‘trucco’ del virus rimuovendo i glicani e esponendo l’agente virale all’attacco del sistema immunitario.

Utilizzando alcuni enzimi, gli scienziati sono riusciti a rimuovere lo scudo di glicani dalla spike virale. Lo ha affermato Chi-Huey Wong dello Scripps Research Institute di La Jolla, California.

A differenza degli attuali vaccini, il nuovo preparato in grado di scoprire completamente la proteina spike del virus sarebbe probabilmente più efficace, stimolando risposte più potenti contro le varianti. Tutte le nuove linee virali hanno infatti in comune questo strato di glicani che le protegge. I risultati del test sono stati pubblicati da Science Translational Medicine.

Fonte: Science Translational Medicine

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Post correlati

Lascia un commento

*



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Popular Science Italia © 2022