Home » Medicina » Cervello: l’anestesia generale attiva ‘l’interruttore del dolore’ nell’amigdala centrale

Cervello: l’anestesia generale attiva ‘l’interruttore del dolore’ nell’amigdala centrale

(Reuters Health) – L’anestesia generale (GA) attiva i neuroni GABAergici che sopprimono il dolore nell’amigdala centrale. È quanto emerge da una ricerca condotta dalla Duke University School of Medicine di Durham, nel Nord Carolina.

“L’analgesia può attivare un interruttore nel cervello che spegne la percezione del dolore, lasciando però intatta la sensibilità”, dice Fan Wang della Duke University School of Medicine di Durham, Nord Carolina, autrice principale dello studio. “Il meccanismo attraverso cui l’anestesia generale elimina la percezione del dolore non è ancora chiaro”L’ipotesi formulata è che l’anestesia generale agisca attivando un circuito centrale di soppressione del dolore.

Le osservazioni
In una serie di esperimenti sui topi, i ricercatori hanno rilevato neuroni GABAergici nell’amigdala centrale (neuroni CeAGA) attivati da isoflurano, ketamina e dexmedetomidina. Lo stress indotto ha inibito l’attivazione dei neuroni CeAGA tramite l’isoflurano.

Usando tecniche optogenetiche, i ricercatori hanno scoperto che, attivando e silenziando i neuroni CeAGA, si regolavano i riflessi nocifensivi e i comportamenti di auto-difesa suscitati dal dolore. Inoltre, hanno riscontrato che i neuroni CeAGA si proiettavano in diverse aree cerebrali coinvolte nell’elaborazione del dolore.

“Un quadro completo delle proprietà dinamiche di questa ensemble di CeA potrebbe condurre alla produzione di anestetici migliori e precisi per il circuito e anche a terapie per alleviare il dolore cronico”, conclude Nora M. McCall, della Perelman School of Medicine presso la University of Pennsylvania di Philadelphia, autrice di un editoriale di accompagnamento alla pubblicazione dello studio su Nature Neuroscience-

Fonte:  Nature Neuroscience

Anne Harding

(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*