Ulcera peptica: controllando la pressione sanguigna è possibile individuare chi sta per avere un sanguinamento ripetuto

Secondo uno studio pubblicato sullo Scandinavian Journal of Gastroenterology, nei pazienti con ripetizione di sanguinamento dell’ulcera peptica, si sviluppa ipotensione una o due ore prima di altri sintomi della ripetizione di sanguinamento. Pertanto, è necessario un attento monitoraggio della pressione sanguigna per garantire l’identificazione…

Leggi