Trattamento per l’epatite C e resistenza del cliente

Attualmente il lavoro svolto dalle cliniche per il trattamento con agonisti degli oppioidi (OAT) è importantissimo per il raggiungimento dell’eliminazione del virus dell’epatite C (HCV) a livello globale. Ricerche precedenti sono state in grado di identificare gli ostacoli dell’assorbimento del trattamento dell’HCV nelle cliniche…

Leggi

Trapianto epatico: validità della vaccinazione contro HBV 

L’immunoglobulina dell’epatite B (HBIG) e gli analoghi nucleosidici/nucleotidici orali sono stati il ​​cardine della profilassi del virus dell’epatite B (HBV) dopo il trapianto di fegato. Tuttavia, la somministrazione dell’immunoglobulina a lungo termine potrebbe presentare degli svantaggi, come un conseguenziale aumento dei costi medici e lo…

Leggi

Valutare l’epatite attraverso l’AI

Negli ultimi anni è stata prestata una crescente attenzione all’applicazione dell’intelligenza artificiale (AI) – inclusi l’apprendimento automatico tradizionale e il deep learning – alle tecniche di diagnosi di diverse malattie epatiche. Grazie a questa tecnologia è possibile estrarre dati dalle cartelle cliniche dei pazienti,…

Leggi