Car-T nei pazienti con linfoma secondario del SNC

I pazienti con linfoma secondario del sistema nervoso centrale potrebbero trarre beneficio dal trattamento con cellule Car-T Axi-cel o Tisa-cel, con rischi controllabili. È quanto emerge da una revisione sistematica della letteratura pubblicata dalla rivista Frontiers in Immunology. L’efficacia e la sicurezza della terapia…

Leggi

Mieloma multiplo: i risultati dello studio CARTITUDE-1

I risultati dello studio CARTITUDE-1 pubblicato di recente dalla rivista The Lancet mostrano che una singola infusione di Car-T cilta-cel alla dose di 0,75 × 106 cellule per kg può generare risposte precoci, profonde e durature in pazienti pesantemente pretrattati con mieloma multiplo. Ciltacabtagene autoleucel (cilta-cel)…

Leggi

Valutazione del rischio di ematotossicità associata alle Car-T

L’ematotossicità rappresenta un frequente evento avverso correlato alla terapia con cellule Car-T. Uno studio pubblicato dalla rivista Blood presenta un’analisi multicentrica condotta dai ricercatori dell’University Hospital of the LMU Munich per valutare i potenziali marcatori predittivi dell’emaatotossicità in ​​258 pazienti affetti da linfoma a…

Leggi

Sviluppate nuove cellule Car NK anti-CD25

I ricercatori dell’Università di Isfahan, in Iran, hanno messo a punto delle cellule Car NK dirette contro il recettore CD25 in grado di individuare e uccidere le cellule tumorali. Lo studio che illustra la progettazione delle cellule e ne valuta l’attività è stato pubblicato…

Leggi