Cancro al seno: presto disponibile la nuova terapia per la mutazione PIK3CA

I tumori della mammella non sono tutti uguali. In oncologia, l’arrivo di una nuova terapia mirata per una specifica mutazione che interessa un numero molto elevato di pazienti, (nella fattispecie la mutazione PIK3CA) richiede il ripensamento della strategia diagnostica oltre che di quella terapeutica. Questo significa, per i sistemi sanitari, organizzare la propria offerta terapeutica per operare nel campo delle cosiddette “Target Therapy”.

Sulla nuova terapia e sull’approccio che muterà i paradigmi di governance dell’assistenza e ancor prima della diagnostica parla, in questo “Impact Factor”, Pierfranco Conte, Ordinario di Oncologia medica all’Università di Padova e Direttore Oncologia 2 all’Irccs Istituto Oncologico Veneto.

Post correlati

Lascia un commento

*