Bende hi-tech: accelerano guarigione ferite con l’elettricità

Create delle bende ‘hi-tech’ che accelerano la guarigione delle ferite. È stato dimostrato per ora in test su animali in un lavoro pubblicato sulla rivista Science Advances.

Le bende -dotate di una piccola carica elettrica – sono state sviluppate all’Universita’  di Tecnologia di Chengdu in Cina. Precedenti studi hanno suggerito che applicando un campo elettrico su una ferita, questa guarisce più  in fretta.

Cosi’  gli scienziati hanno realizzato una benda spessa 0,2 millimetri e composta da 4 strati, il primo di plastica e carico elettricamente, in grado di generare un campo elettrico a contatto con la pelle. Gli scienziati hanno applicato le bende su diverse ferite di topolini, curve e lineari e hanno confrontato la velocita’  di guarigione delle ferite coperte con i bendaggi hi-tech con la velocità  di guarigione di analoghe ferite coperte con bende tradizionali o lasciate scoperte.

È emerso che dopo otto giorni dal bendaggio il 96,8% delle ferrite circolari coperte con le bende hi-tech si è  chiuso, contro il 76,4-79,9 di quelle coperte con le bende tradizionali e contro il 45,9% di quelle non coperte.    Il prossimo passo sarà  rendere i bendaggi anche capaci di prevenire e trattare eventuali infezioni batteriche delle ferite, concludono gli esperti, e aprire la strada ai primi trial clinici per verificarne efficacia e sicurezza sui pazienti.

Post correlati

Lascia un commento

*



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Popular Science Italia © 2022