Home » Gadget » Trieste Next: verso l’homo technologicus? A settembre la quinta edizione

Trieste Next: verso l’homo technologicus? A settembre la quinta edizione

Chirurgia roboticaL’interazione tra uomo e macchina, la coesistenza tra esseri umani e robot; questo il tema della quinta edizione di Trieste Next, festival della ricerca e dell’impresa che si terrà dal 23 al 25 settembre nel capoluogo giuliano. Il tema dell’edizione 2016, “Umano Post-Umano: verso l’homo technologicus?” verrà affrontato in 100 eventi, dibattiti, approfondimenti, laboratori, presentazioni e performance con oltre 150 ospiti tra ricercatori e scienziati internazionali, imprenditori, filosofi, giornalisti.

Ad aprire la rassegna il “BioHighTech Companies’ Day”, un’intera giornata di presentazioni e dibattiti promossa dalla rete di imprese BioHighTechNet, da Cbm-Consorzio di Biologia Molecolare, Aries e Indusvi, per presentare l’eccellenza del Friuli Venezia Giulia nei settori del biomedicale-diagnostica in vivo e in vitro, informatica medica-bioinformatica, terapie innovative e ambient-assist living. Centrali i “Dialoghi tra Scienza e Filosofia”, ciclo di tre appuntamenti curati dal filosofo Luca Illetterati, che vedrà scienziati e filosofi di fama internazionale confrontarsi sulle tre questioni chiave Parlare-Conoscere-Riconoscersi.

Ci sarà anche un ciclo di incontri sul rapporto tra ricerca e impresa e su come le nuove tecnologie cambieranno il nostro modo di lavorare. Piazza Unità d’Italia sarà il “cuore pulsante” della manifestazione con le aree curate da Università e centri di ricerca aperte al pubblico di ogni età con attività, giochi, esperimenti, laboratori e conferenze. Numerosi anche i momenti di spettacolo.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*