Home » Medicina » Terapia contro tumore al seno e rischio cuore: possibili correlazioni

Terapia contro tumore al seno e rischio cuore: possibili correlazioni

Tra molte terapie contro il tumore del seno e rischi cardiaci ci potrebbero essere delle correlazioni. A lanciare la prima allerta ufficiale è l’American Heart Association che invita medici e specialisti a tenere sempre in considerazione la salute complessiva delle donne quando suggeriscono specifici trattamenti. La nota è stata pubblicata sulla rivista specializzata Circulation e rileva in particolare i pericoli per le pazienti di sviluppare insufficienza cardiaca anche anni dopo la fine dei trattamenti.

La American Heart Association invita, ovviamente, medici e pazienti a non evitare terapie potenzialmente salva-vita contro il cancro della mammella, ma a valutarne attentamente rischi e benefici con la consapevolezza che le cardiopatie uccidono più delle neoplasie mammarie.

Alle pazienti viene sottolineata l’importanza dell’esercizio fisico anche intenso, di mantenere un peso corretto e una dieta bilanciata. Le cure che causano problemi cardiologici con più frequenza sono proprio le più diffuse: chemioterapie con agenti “pesantissimi” e a dosi intense e radiazioni, che possono impattare sulle arterie. “Ogni paziente dovrebbe avere un dialogo approfondito con il proprio oncologo e capire i pericoli
dei trattamenti”, ha scritto su Circulation Laxmi Mehta, esperta cardiologa della Ohio State University.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*