Home » i-Tech » Tastiere come touchpad nei prossimi portatili

Tastiere come touchpad nei prossimi portatili

La Synaptics crea touchpad per ditte come Lenovo, Dell ed HP, e la loro tecnologia touch è già entrata negli smartphone prodotti da Samsung e Nokia. Ma anziché riposare sugli allori, l’azienda ha presentato una nuova tecnologia per le tastiere chiamata ThinTouch, che sostituisce i contatti sotto i tasti con magneti che spingono nuovamente il tasto in posizione quando lo si preme.

Ciò significa che la tastiera può divenire molto più sottile, senza perdere nulla delle proprietà tattili che la contraddistingono. In questo modo rimane anche spazio per altri componenti, e pertanto sono stati aggiunti alla tastiera componenti sensibili che consentono di effettuare operazioni su Windows 8 scorrendo le dita sui tasti: passando le dita sulla barra spaziatrice consente ad esempio di scorrere menù oppure passare da un documento all’altro.

Onde non portare all’estinzione dei portatili tradizionali, comunque, è stato proposto anche un Proximity Touchpad, che collegato ad un portatile tradizionale rileva i movimenti delle dita ad una distanza di tre centimetri dalla superficie del portatile stesso. La stessa tecnologia dei touchpad comunque deve ancora evolversi, in quanto sono ancora sin troppe le occasioni in cui si sente la mancanza di mouse e tastiera tradizionali.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*