Apnea notturna: trattarla dopo un ictus migliora la ripresa

(Reuters Health) – Trattare l’apnea notturna immediatamente dopo un ictus o attacco ischemico transitorio (Tia) potrebbe migliorare i sintomi neurologici dei pazienti e la loro funzionalità quotidiana. E’ quanto emerge da un piccolo studio americano condotto da ricercatori del  Regenstrief Institute and Richard L.…

Leggi