Home » Ambiente » Strani microbi nell’asfalto e nell’acqua ghiacciata

Strani microbi nell’asfalto e nell’acqua ghiacciata

microbiSono stati pubblicati due studi che hanno esaminato due diversi laghi, entrambi molto strani.
Uno di essi è Pitch Lake, un lago di asfalto pieno di gas idrocarburi che si trova sull’isola caraibica di Trinidad.
L’altro è il lago Whillians, uno specchio d’acqua collocato 800 metri sotto la superficie di un ghiacciaio nella zona occidentale dell’Antartide.
Sono laghi che sembrano alieni: su Saturno ci sono laghi come Pitch Lake, e si pensa che diverse lune nel nostro sistema solare ospitino acqua liquida sotto uno spesso strato di ghiaccio. Entrambi i laghi, comunque, contengono microorganismi.
Il lago Whillians non ha ricevuto calore solare da almeno 120.000 anni, eppure vi sono state ritrovate almeno 4000 specie batteriche, con la stessa densità con cui si riscontrano nel fondale oceanico. Molti di questi batteri metabolizzano ioni ammonio, derivanti probabilmente da organismi che vivevano da quelle parti milioni di anni fa. Nel Pitch Lake, invece, i microbi vivono all’interno di microscopiche goccioline d’acqua presenti nell’asfalto, ciascuna delle quali è circa 50 volte più piccola di una goccia di pioggia media. Il materiale genetico estratto da queste goccioline richiama molteplici tipi di batteri, i più numerosi dei quali appartengono alla famiglia chiamata Burkholderia.
C’erano anche batteri in grado di degradare il metano, ed anche batteri tolleranti al sale noti come Halobatteri. L’acqua in sé era salata come quella del mare, e probabilmente è entrata come acqua piovana che si è mescolata con parti di suolo sotto la superficie.

(Fonte: Nature News online 2014)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*