Home » Medicina » Sinusite cronica: rischio più elevato di depressione e ansia

Sinusite cronica: rischio più elevato di depressione e ansia

(Reuters Health) – Uno studio sudcoreano sostiene che le persone che soffrono di rinosinusite cronica abbiano maggiori probabilità di sviluppare depressione e ansia.

“La condizione è da tempo legata a una qualità della vita più scarsa e a problemi in termini di funzionamento fisico, sociale, emotivo e cognitivo”, osservano i ricercatori su JAMA Otolaryngology Head & Neck Surgery online.

Anche se depressione e ansia sono spesso associate a rinosinusite cronica, non è chiaro se i problemi di salute mentale precedano o seguano quelli di sinusite.

Lo studio
Per cercare di far luce su questo aspetto, un team di ricercatori dello Hallym University College of Medicine di Chuncheon, guidati da Dong-Kyu Kim, si è concentrato su 16.224 pazienti trattati per rinosinusite cronica dal 2002 al 2013 e su 32.448 controlli senza tale condizione. Nessuno presentava depressione o ansia nell’anamnesi.

In 11 anni di follow-up, i pazienti con sinusite cronica presentavano oltre il doppio delle probabilità di sviluppare depressione o ansia.

“Nonostante ricevano un ottimo trattamento medico e chirurgico, alcuni pazienti con rinosinusite cronica presentano sintomi ripetuti e persistenti, che rendono la condizione difficile da gestire”, osserva Dong-Kyu Kim.

“I pazienti che hanno anche problemi di salute mentale “solitamente mostrano livelli di dolore ed energia significativamente peggiori, nonché difficoltà nelle attività quotidiane, rispetto ai soggetti che non presentano problemi mentali”, prosegue Kim.

Nello studio, tutte le persone con sinusite soffrivano della condizione da almeno 12 settimane quando hanno ricevuto la diagnosi.

Un sottogruppo di partecipanti – 5.461 soggetti – aveva polipi nasali. Rispetto al gruppo di controllo, i soggetti con rinosinusite cronica e polipi nasali avevano il 41% in più delle probabilità di sviluppare depressione e il 45% in più delle probabilità di sviluppare ansia.

Le persone con rinosinusite cronica senza polipi avevano il 61% in più delle probabilità di diventare depresse e il 63% in più delle possibilità di sviluppare ansia rispetto a quelle senza problemi sinusali.

I commenti
“È possibile che l’infiammazione nella rinosinusite conduca al rilascio di neurotrasmettitori che potrebbero combinarsi con fattori genetici e di altro tipo causando problemi psichiatrici” osserva Edward McCoul, direttore di rinologia e chirurgia sinusale presso la Ochsner Clinic di New Orleans, non convolto nello studio.“Ma non dobbiamo pensare che i pazienti che non ricevono un trattamento per la loro infezione sinusale avranno necessariamente problemi psichiatrici.

Fonte: JAMA Otolaryngology Head & Neck Surgery
Lisa Rapaport
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*