Home » Gadget » Selfie perfetto? Ci pensa l’app

Selfie perfetto? Ci pensa l’app

Estate, tempo di foto, tempo di selfie! Ma avere l’angolazione perfetta, la luce giusta ed una corretta distanza dall’obiettivo non è sempre facile. A rivolvere il problema ci hanno pensato i ricercatori dell’Università di Waterloo che hanno sviluppato l’app per il selfie perfetto.

L’arte del selfie perfetto potrebbe insomma essere presto alla portata di tutti. L’applicazione creata dai ricercatori canadesi sfrutta un algoritmo, un software, che indirizza l’utente verso la migliore inquadratura con lo smartphone. Non è quindi un filtro o uno strumento per migliorare la foto dopo averla scattata, ma un sistema in grado di dare consigli all’utente prima dello scatto.

L’algoritmo che regola l’app è stato sviluppato a partire dalla scansione tridimensionale dei volti di persone comuni. Gli scienziati hanno scattato centinaia di selfie “virtuali” modificando di volta in volta col software elementi come la direzione della luce, la posizione e la dimensione del volto. Poi hanno sottoposto le immagini a una platea umana di migliaia di persone che hanno votato quello che secondo loro era lo scatto migliore.

Sulla base di questi risultati sono stati estrapolati dei modelli matematici, degli schemi, per il selfie “perfetto” che l’algoritmo usa per suggerire in tempo reale alla persona che posizione assumere davanti alla fotocamera dello smartphone.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*