Home » Medicina » Scoperto il segreto di lunga vita: è custodito in un gene

Scoperto il segreto di lunga vita: è custodito in un gene

DNASi chiama Per2 ed è il gene che regola la longevità e l’invecchiamento sano. A dimostrarlo è stato uno studio su topi condotto da Karl Lenhard Rudolph direttore scientifico dell’istituto per l’invecchiamento di Leibniz – Fritz Lipmann Institute (FLI). La ricerca, pubblicata su Nature Cell Biology, ha portato a capire che il gene Per2, già noto agli esperti come ‘gene orologio’ perché ha un ruolo importante nello scandire i ritmi sonno/veglia dell’organismo, favorisce la formazione di un maggior numero di cellule di difesa (linfociti) e la longevità.

Lo studio
Uno dei problemi che accompagnano l’invecchiamento è una riduzione delle difese immunitarie dovuta proprio a una riduzione di linfociti. Gli esperti hanno visto che spegnendo Per2 l’organismo di topolini anziani prende a produrre più linfociti e i topolini sopravvivono il 15% in più del tempo rispetto a topolini normali. Il prossimo passo di questa ricerca sarà vedere se individui in cui Per2 non funziona – caratterizzati da un’alterazione dei normali ritmi sonno/veglia – hanno un’aspettativa di vita più lunga rispetto a persone con una normale funzione di Per2.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*