Home » Medicina » Scoperto anticorpo in grado di sconfiggere 5 aggressivi tumori dei bambini

Scoperto anticorpo in grado di sconfiggere 5 aggressivi tumori dei bambini

Si tratta pur sempre di risultati preliminari ma che sicuramente danno speranza. Un team di scienziati della Stanford University in California ha scoperto un anticorpo monoclonale in grado di battere 5 tipi di tumori pediatrici del cervello. Lo studio è stato pubblicato su Science Translational Medicine.

La ricerca
L’anticorpo si chiama “Hu5F9-G4” ed è già in sperimentazione su pazienti adulti per tumori non cerebrali. I tumori considerati in questo studio sono molto aggressivi e sono responsabili della più alta morbidità e mortalità tra tutti i tumori infantili. Si tratta di medulloblastoma, tumori neuroectodermici, gliomi intrinseci diffusi del ponte encefalico, glioblastomi e tumori teratoidi rabdoidi atipici. L’anticorpo non fa altro che eliminare una molecola ‘tag’, chiamata CD47 e presente solo sulla superficie delle cellule malate.

Eliminando questa “etichetta” (che da’ un messaggio al corpo del tipo ‘non mi mangiare’), cellule ‘spazzino’ del corpo – i macrofagi – riescono a riconoscere le cellule tumorali e le
divorano. Testato su topolini con le cinque forme tumorali pediatriche, l’anticorpo ha mostrato di fermare la crescita dei tumori e anche la formazione di metastasi tumorali del
medulloblastoma che non lasciano mai scampo al piccolo paziente. La sicurezza e la precisione con cui lavora l’anticorpo ne fanno uno strumento davvero promettente per l’oncologia pediatrica, che potrebbe costituire la base di una cura più soft e con meno effetti collaterali.

Tag

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*