Home » Medicina » Scoperta la causa dell’otite infantile: allo studio il vaccino

Scoperta la causa dell’otite infantile: allo studio il vaccino

Otite media infantileUna nuova via si apre verso la cura dell’otite infantile, una dolorosa infiammazione dell’orecchio che colpisce neonati e bambini. I ricercatori dell’Institute for Glycomics della Griffith University, con la collaborazione di colleghi del Nationwide Children’s Hospital in Usa, hanno infatti scoperto una sorta di interruttore molecolare che controlla il batterio responsabile dell’infiammazione, l’Haemophilus influenzae non tipizzabile. Questo pone le basi per la creazione di un vaccino ad hoc che non solo consentirà di prevenire l’otite, ma permetterà anche ai piccoli di evitare l’assunzione di antibiotici.

“I nostri risultati indicano che un interruttore epigenetico bifase può controllare la virulenza del batterio, l’immunoevasione e l’adattamento di nicchia” dell’Haemophilus influenzae non tipizzabile, precisano i ricercatori su Nature Communications. Sebbene l’otite media acuta sia in genere un’affezione clinicamente lieve, riveste grande interesse in pediatria per la possibilità di complicazioni e la possibile perdita di udito, sia da un punto di vista trasmissivo (otite media con versamento) che percettivo. I due agenti infettivi responsabili, lo Streptococcus pneumoniae e l’Haemophilus influenzae non tipizzabile si sono dimostrati spesso in gioco anche nelle infezioni delle vie aeree inferiori, come la polmonite e la malattia polmonare ostruttiva.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*