Home » Medicina » Ricerca: presentato Human Technopole. Sorgerà nel luogo di Expo

Ricerca: presentato Human Technopole. Sorgerà nel luogo di Expo

ricerca1.500 tra i migliori ricercatori del mondo si occuperanno di progetti interdisciplinari  sui temi della salute, della nutrizione, dell’invecchiamento. Questo è l’obiettivo di ‘Human Technopole – Italia 2040  il progetto di polo scientifico presentato ieri a Milano dal premier, Matteo Renzi e dal direttore scientifico dell’Istituto Italiano di tecnologia di Genova, Roberto Cingolani. La nuova realtà sarà organizzata in sette centri per sviluppare la ricerca in ambiti diversi: genomica di base, malattie neurodegenerative, agroalimentare e nutrizione, big data, scienza della vita, nanotecnologie.  “Vogliamo attirare i talenti da tutto il mondo” ha spiegato Cingolani. “Un progetto credibile – ha sottolineato Renzi – che può riportare a casa i cervelli”. “Con lo Human Technopole – ha sottolineato il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina – Milano sarà capitale della ricerca e l’Italia leader delle scienze per la vita”. Il progetto costerà 150 milioni di euro all’anno per dieci anni. Saranno 100 i team di ricerca al lavoro. Del polo di ricerca fanno parte le Università milanesi (Università degli Studi, Politecnico e Milano Bicocca). “Questo non è un progetto per un singolo istituto – ha continuato Cingolani -. Con Milano abbiamo lavorato per 66 giorni, con 110 incontri e 9 gruppi di lavoro”. Human Technopole necessita adesso secondo Cingolani di una “legge che garantisca un  finanziamento stabile”, perché bisogna attrarre ricercatori per anni.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*