REGIONAL SUMMIT – Governance farmaceutica e PNRR – LE SFIDE PER LE REGIONI

L’emergenza sanitaria ha costretto le Regioni ad affrontare una situazione del tutto straordinaria, con l’obiettivo di garantire la migliore assistenza farmaceutica negli ospedali e sui territori colpiti dalla pandemia.
Superata la fase emergenziale della crisi pandemica è emersa però, con tutta evidenza, l’esigenza di elaborare una strategia e un piano per ricostruire e innovare la sanità su basi nuove per garantire maggiore aderenza ai bisogni attuali e futuri di prevenzione, cura e assistenza.
Il PNRR ha obiettivi ambizioni che coinvolgeranno tutte le componenti dei Servizi sanitari regionali poiché al centro delle riforme organizzative e strutturali c’è la presa in carico del paziente sul territorio, con un deciso spostamento del baricentro assistenziale che dovrà essere sempre più “di prossimità” per liberare l’ospedale e il sistema di emergenza/urgenza da accessi inappropriati.
In questa prospettiva il “bene farmaco”, elemento trasversale e fondamentale dell’assistenza sanitaria dovrà “ripensare” il proprio sistema di erogazione e somministrazione (dove possibile) permeando i servizi territoriali in misura sempre maggiore, fino al domicilio del paziente più fragile.
Considerando tutte le progettualità che riguardano la sanità, risulta del tutto evidente che anche i servizi farmaceutici regionali saranno massivamente coinvolti su temi come la Digital Transformation, il consolidamento del Fascicolo sanitario elettronico, il rafforzamento della prevenzione, il sostegno nella distribuzione del farmaco nelle nuove strutture territoriali ipotizzate (ospedali di Comunità, Case di Comunità, Domicilio), la pianificazione delle campagne vaccinali di massa.

nel corso delle due puntate, si alterneranno Responsabili delle Politiche Regionali su Farmaci  e Dispositivi Medici

CON IL SUPPORTO NON CONDIZIONANTE DI:

Può inviare la sua personale opinione sui temi da trattare e una o più domande che vorrebbe rivolgere
agli ospiti della trasmissione scrivendo a: live@sicseditore.it