Home » Motori » Peugeot 108 Collection. Tecnologia con glamour

Peugeot 108 Collection. Tecnologia con glamour

Obiettivo: conquistare il pubblico femminile. La Peugeot 108 Collection arriva in strada nelle tonalità più glamour: rosso scarlet, blu smalt, bianco lipizan, grigio gallium o giallo pepita. Con un occhio, anche, alle rifiniture della carrozzeria: specchietti retrovisori cromati, i finestrini posteriori oscurati e le particolari grafiche sulla fiancata che la rendono unica. Originali anche gli abbinamenti dei colori della livrea. La personalizzazione ”Speed” Bianco, abbinata alle carrozzerie in giallo, rosso e blu, prevede sticker laterali e posteriori bianchi e retrovisori esterni cromati. La ”Speed” Blu, per le vetture bianche e grigie, prevede adesivi e calotte dei retrovisori blu.

Interni e motorizzazioni
Disponibile a tre o a cinque porte, con tetto rigido o in tessuto, per prezzi che partono da 13.050 euro, la Collection è stata sviluppata a partire dall’allestimento Allure e viene offerta con due motori a benzina: 1.0 VTI da 69 Cv e il 1.2 PureTech da 82 Cv. La sua dotazione prevede luci diurne a LED, fendinebbia, cerchi in lega da 15 pollici e spoiler in tinta, con la luce di stop integrata. All’interno spiccano le decalcomanie personalizzate su tappetini, selleria e capote e l’abbinamento elegante tra volante e pomello del cambio in pelle e le maniglie cromate.

Tecnologia a bordo
L’impianto audio di bordo dispone di porta USB, collegamento con Bluetooth e schermo di tipo a sfioramento da 7” con funzione mirror screen che replica sulla plancia le informazioni contenute sullo smartphone. A livello di sicurezza, fanno parte dell’equipaggiamento il sistema di antibloccaggio dei freni (ABS), il controllo elettronico della stabilità (ESP), l’Hill Assist, che facilita le partenze in salita mantenendo frenata la vettura per qualche istante dopo che si è premuta la frizione per inserire la marcia, l’avviso di superamento della carreggiata, la frenata automatica di emergenza e sei airbag.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*