Home » Medicina » OMS: Ebola in Congo ancora per diversi mesi

OMS: Ebola in Congo ancora per diversi mesi

(Reuters Health)– Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, l’epidemia di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo potrebbe durare diversi mesi ed espandersi in qualunque  momento in Uganda e Ruanda, Paesi che sono ben preparati ma che non hanno approvato l’uso del vaccino.

La zona che preoccupa di più è quella della città di Beni, nella provincia del Nord Kivu, dove decine di persone che potrebbero essere state esposte alla malattia mortale sfuggono agli operatori sanitari. “Prevediamo di avere almeno altri 3-4 mesi per arginare questo focolaio, con un’attenzione particolare a Beni e alle aree circostanti – ha affermato Peter Salama, responsabile OMS della risposta alle emergenze  – Direi che questo è lo scenario migliore”.

L’epidemia è responsabile, a oggi, di 194 casi e 122 decessi. Due terzi dei casi del mese scorso si sono verificati a Beni e dintorni. Nei prossimi gironi si capirà se l’ondata di infezioni a Beni è finita, in base alla situazione della guerra civile e alla volontà della comunità locale di sostenere la risposta alla vaccinazione.

Molti dei nuovi casi sono già noti agli operatori sanitari in quanto sono persone che hanno avuto contatti con pazienti di Ebola registrati. In media, l’80-90% delle persone con potenziale esposizione a Ebola viene monitorato quotidianamente.
Ma un numero minore, circa 40, evita attivamente il follow-up ed è sparito per giorni e giorni, aumentando il rischio di diffusione della malattia. Più del 90% di quelle persone erano a Beni.

Alcuni malati di Ebola sono sospettosi nei confronti degli operatori sanitari, temendo che l’ospedalizzazione sia una condanna a morte e le famiglie temono che i corpi non possano essere restituiti per le sepolture tradizionali.

Fonte: Reuters Health News
Reuters Staff
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Tag

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*