Home » Medicina » Nuovo virus cinese, due casi in Thailandia

Nuovo virus cinese, due casi in Thailandia

(Reuters Health) – La Thailandia ha segnalato un secondo caso di infezione legata a nuovo coronavirus cinese.

Si tratta di una donna di 74 anni, proveniente dall’area endemica di Wuhan, messa in quarantena al suo arrivo in Thailandia.

Lunedì scorso le autorità sanitarie thailandesi avevano segnalato il caso di un’altra donna cinese, di 61 anni. portatrice di un ceppo del coronavirus. Si è trattato del primo caso rilevato al di fuori della Cina.

Il ministro della salute Anutin Charnviraku, ha sottolineato che la situazione è sotto controllo e non vi è alcun focolaio in Thailandia.

Le autorità sanitarie hanno intensificato i controlli nei confronti dei turisti provenienti dalla Cina. La prossima settimana ne sono attesi quasi un milione per i festeggiamenti del nuovo anno lunare.

Anche il Giappone, giovedì 16 gennaio ha registrato il suo primo caso dell’infezione. Si tratta di un uomo proveniente proprio dall’area di Wuhan.

Fonte: Reuters Health News
Reuters Staff

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*