Zika e Dengue: diagnosi veloce con analisi del sangue e nanotecnologie

Lettura laser Blu-Ray, nanotecnologie e microfluidi: è questo il mix perfetto del nuovo dispositivo low-cost per analisi del sangue in grado di effettuare diagnosi accurate in pochi minuti, partendo da una sola goccia, con l’obbiettivo iniziale di combattere i virus Zika e Dengue.

La tecnologia, in fase di certificazione clinica, è stata messa a punto da due ricercatori milanesi, gli ingegneri Marco Donolato e Filippo Bosco, in forza alla Technical University of Denmark. Nel Paese scandinavo – si legge in un comunicato – è stata fondata la start-up BluSense Diagnostics che ha sviluppato una strumentazione per identificare virus e diagnosticare le conseguenti patologie “con una rapidità e una precisione finora non garantite dai test in circolazione”.

Post correlati

Lascia un commento

*