Home » Astronomia » Luna: inizia ufficialmente l’era dei viaggi privati

Luna: inizia ufficialmente l’era dei viaggi privati

Baresheet, il primo rover costruito da privati, lanciato dal razzo di un’azienda privata, è il viaggio verso la Luna. Costruito in Israele, è stato lanciato nella notte  del 22 febbraio da Cape Canaveral, alle 02.45 italiane, con il razzo Falcon 9 della SpaceX. Coma suggerisce il suo nome, ‘Baresheet’, ossia ‘in principio’, inizia l’era dei viaggi privati verso la Luna.

A rilevare la novità di questa missione è stato l’amministratore capo della Nasa, Jim Bridenstine, che l’ha definita “un traguardo storico per tutte le nazioni” e un augurio in vista delle future attività congiunte con i privati nella corsa verso la Luna e Marte.    Al primo rover lunare privato ha collaborato anche l’industria italiana, con Leonardo, che ha realizzato i pannelli solari.

Il veicolo è stato costruito in Israele dalla SpaceIL, un’organizzazione no-profit che ha raccolto 100 milioni di dollari grazie a imprenditori, istituti di ricerca, Industrie Aerospaziali Israeliane (Iai) e Agenzia Spaziale Israeliana (Isa). La Swedish Space Corporation ha costruito le antenne e la Nasa contribuisce con le tecnologie che permetteranno al rover di comunicare con la Terra.

L’arrivo sulla Luna è previsto tra l’11 e il 12 aprile nel Mare della Serenità, dove nel 1972 atterrarono gli astronauti dell’Apollo 17. Il rover raccoglierà dati per tre giorni terrestri, in una missione molto breve, ma destinata a lasciare il segno sul futuro dell’esplorazione lunare.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*