Home » Medicina » La scienza assolve Macchiarini

La scienza assolve Macchiarini

stem cellLa comunità scientifica assolve Paolo Macchiarini, il chirurgo italiano divenuto famoso in tutto il mondo per i suoi trapianti con trachee ottenute dalle staminali dello stesso paziente. Dopo l’assoluzione parziale del tribunale di Firenze, a sollevarlo da ogni accusa di cattiva condotta, riferisce la rivista The Lancet, è stato il Karolinska di Stoccolma, l’istituto dove ha svolto buona parte della sua ricerca che, dopo la denuncia di tre colleghi del medico, aveva avviato un’indagine. Secondo le accuse Macchiarini, autore di sei pubblicazioni sul proprio lavoro e che ora conduce le sue ricerche soprattutto in Russia, avrebbe descritto gli interventi come ”un successo” omettendo però alcune complicazioni, e avrebbe agito senza l’autorizzazione di un comitato etico.

“In alcune occasioni Macchiarini ha agito senza la dovuta prudenza – scrive invece Anders Hamsten, il vicerettore dell’Università nella relazione finale – ma questo non qualifica il suo comportamento come ”cattiva condotta scientifica”, anche se alcuni degli articoli scientifici potrebbero richiedere delle correzioni”. Arriva dunque così la seconda assoluzione per Macchiarini nel giro di poche settimane. Lo scorso 22 luglio il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Firenze aveva rigettato le accuse di truffa che gli erano state mosse da alcuni pazienti, rinviando a giudizio il chirurgo insieme ad altri medici fiorentini con capi di imputazione minori.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*