Home » Medicina » Incontinenza urinaria e funzionalità sessuale, binomio sempre più evidente

Incontinenza urinaria e funzionalità sessuale, binomio sempre più evidente

(Reuters Health) – L’incontinenza urinaria sarebbe associata al declino dell’attività e della funzionalità sessuale, oltre che a un aumento delle preoccupazioni relative a questa sfera. Ecco perché, secondo i ricercatori inglesi che hanno evidenziato questo collegamento, è importante affrontare questi argomenti quando si entra in cura per l’incontinenza. La ricerca, pubblicata sul BJU International, è stata guidata da David Lee, delle Manchester Metropolitan University.

Lo studio
I ricercatori inglesi hanno analizzato i dati relativi a 3.085 uomini e donne che avevano preso parte all’English Longitudinal Study of Ageing (ELSA) e che avevano riportato di aver avuto almeno un rapporto sessuale nell’ultimo anno. La loro età andava dai 63 ai 67 anni. Complessivamente, 391 donne, pari al 20%, e 141 uomini, pari al 6,9%, hanno riferito di aver avuto episodi di incontinenza urinaria di qualsiasi genere nell’anno precedente al sondaggio.

I risultati
Dopo aver aggiustato i dati per fattori come quello demografico, di salute e stile di vita, dai risultati è emerso che, rispetto alle donne che non soffrivano di incontinenza urinaria, quelle che avevano avuto questo disturbo sporadicamente mostravano il 50% in meno di probabilità di avere frequenti rapporti sessuali e il 74% in più di probabilità di soffrire di secchezza vaginale. Queste donne, inoltre, segnalavano anche un calo significativo della frequenza di attività sessuale e riferivano di essere più preoccupate rispetto alla sfera sessuale rispetto alle donne che non avevano avuto incontinenza.Le donne con persistente incontinenza, invece, facevano registrare il 56% in più di probabilità di avere difficoltà nel raggiungere l’orgasmo e il 69% in più di probabilità di avere una riduzione della frequenza dell’attività sessuale, sempre rispetto a chi non soffriva di incontinenza.

Gli uomini
Per quel che riguardava gli uomini, invece, rispetto a chi non soffriva di incontinenza, coloro che avevano un’incontinenza sporadica presentavano un aumento del 126% e del 101%, rispettivamente, del declino del desiderio sessuale e della frequenza di attività sessuale nell’ultimo anno. E questi uomini erano anche più preoccupati rispetto alla sfera sessuale, per quel che riguardava desiderio e frequenza dei rapporti. Un’associazione ancora più significativa per gli uomini con incontinenza persistente, che segnalavano anche difficoltà di erezione e di raggiungere l’orgasmo.

 

Fonte: BJU International
Marilynn Larkin
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*