Home » Medicina » HPV: vaccino quadrivalente sicuro anche nei primi mesi di gravidanza

HPV: vaccino quadrivalente sicuro anche nei primi mesi di gravidanza

(Reuters Health) – Il vaccino quadrivalente contro il papilloma virus è sicuro anche nei primi mesi di gravidanza. A dimostrarlo è stato uno studio danese coordinato da Anders Hviid, ricercatore del dipartimento di epidemiologia del Statens Serum Institute di Copenhagen. La ricerca è stata pubblicata sul New England Journal of Medicine.

Lo studio
Hviid e colleghi hanno consultato diversi registri nazionali danesi sulle donne in gravidanza tra il 2006 e il 2013. Tra le 1.665 donne che hanno fatto il vaccino durante la gravidanza non ci sarebbero stati rischi maggiori per il bambino rispetto alle 6.660 donne vaccinate al di fuori del periodo di gravidanza. Non ci sarebbe stato neanche un rischio maggiore di aborti spontanei, nascite premature o basso peso alla nascita. Dai dati sono stati esclusi gli aborti entro le prime sei settimane di gravidanza, durante le quali è più facile che ci siano interruzioni spontanee. Inoltre, i risultati sono stati ‘aggiustati’ per fattori come l’abitudine al fumo il fatto di non essere sposate o avere un reddito o un livello di istruzione inferiore.“Prima di questo studio – ha dichiarato Anders Hviid– si sapeva poco sulla sicurezza di questo vaccino in gravidanza. Ora sappiamo che le giovani donne che vengono inavvertitamente trattate nelle fasi precoci della gestazione possono stare tranquille”

Fonte: Reuters Health

 Gene Emery

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*