Home » Medicina » Gravidanza: la preeclampsia è associata a bassi livelli di gonadotropina

Gravidanza: la preeclampsia è associata a bassi livelli di gonadotropina

gravidanza(Reuters Health) – Il rischio di preeclampsia, associata ad una elevata funzione della tiroide durante la gravidanza, sembra essere limitato alle donne con bassi livelli di gonadotropina corionica umana (hCG). A sostenerlo è un gruppo di ricercatori dei Paesi Bassi sulla rivista The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. “Questi dati in realtà non sono una sorpresa per noi, giacché i nostri risultati sono in linea con l’idea precedente che avevamo, secondo i quali una fisiologica eccessiva funzione tiroideaè un fenomeno che non deve preoccupare”, ha detto Tim IM Korevaar dell’Erasmus Medical center di Rotterdam. L’ipertiroidismo gestazionale è un noto fattore di rischio per la preeclampsia, ma gli studi sui cambiamenti subclinici in funzione della tiroide hanno dato risultati contrastanti. Incrementi di hCG durante la gravidanza possono provocare un aumento della funzione tiroidea a causa dell’affinità dell’hCG con il recettore del TSH, anche se l’ipertiroidismo può anche derivare da una sottostante patologia tiroidea.

Lo studio
Korevaar e colleghi hanno esaminato se il rischio di preeclampsia associata alla funzione tiroidea alta differisse all’interno di un gruppo di donne con valori di hCG alti o bassi. Nella popolazione generale studiata, che ha incluso oltre 5.000 donne, il 2,6% ha sviluppato preeclampsia. Le concentrazioni di hCG da sole non sono state associate con il rischio di preeclampsia, diversamente invece dai livelli liberi di T4. Le donne con bassa hCG e alti livelli di T4 libero avevano 4,6 volte in più la probabilità di sviluppare preeclampsia come le donne con alta hCG e alti livelli di T4 libero. Allo stesso modo, le donne con alta hCG associata con TSH completamente soppresso non hanno avuto un elevato rischio di preeclampsia, mentre le donne con bassa hCG e TSH completamente soppresso hanno avuto un rischio di preeclampsia 4,3 volte maggiore. Le donne con un indice di massa corporeo e T4 elevati avevano un rischio 2,9 volte maggiore di preeclampsia, e questo rischio aumentava ulteriormente tra quelle con bassa hCG e alto T4 libero. Tra le donne nullipare, solo quelli con bassa hCG e alto T4 libero avevano un rischio più alto di sviluppare preeclampsia.

I commenti
“I risultati di questo studio indicano che le donne con bassa hCG e la funzione alta della tiroide possono essere considerate come un gruppo ad alto rischio. Abbiamo bisogno di maggiori dati e ci stiamo lavorando,” ha detto Korevaar. “Penso che sia importante notare che abbiamo ora per la prima volta stabilito il concetto che la misurazione dell’hCG può aiutare a interpretare i test di funzionalità tiroidea durante la gravidanza: la possibilità di introdurre questa misurazione nella pratica clinica dipenderà dagli studi di replica”.

Fonte: J Clin Endocrinol Metab 2016

Will Boggs MD

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*