Home » Medicina » Gravidanza: antidepressivi e rischio di autismo nel nascituro

Gravidanza: antidepressivi e rischio di autismo nel nascituro

(Reuters Health) – I bimbi esposti agli antidepressivi nel grembo materno potrebbero essere ad aumentato rischio di disturbi dello spettro autistico ASD. Questa volta a dirlo è un’analisi di 10 studi che ha esaminato i dati relativi a oltre 800 mila bambini. Lo studio francese è pubblicato su Jama Pediatrics.

Fino al 15% delle donne soffrono di depressione durante la gravidanza
Partendo dal principio che le donne in gravidanza vanno valutate singolarmente per qualsiasi problema insorto e tanto più per le prescrizioni farmacologiche rivolte ai disordini depressivi, Florence Gressier, dell’Ospedale Bicetre University a Le Kremlin-Bicêtre e colleghi hanno fatto notare che fino al 15% delle donne soffrono di depressione durante la gravidanza. L’uso di antidepressivi durante la gravidanza è in aumento in tutto il mondo, scrivono i ricercatori su JAMA Pediatrics, e alcune ricerche hanno suggerito che i bambini esposti agli antidepressivi nel grembo materno sono ad aumentato rischio per disturbi dello spettro autistico ASD.

Lo studio
Per questa nuova analisi i ricercatori hanno interrogato i database accademici alla ricerca degli studi che hanno esaminato il legame tra l’esposizione ad antidepressivi nel grembo materno e il rischio di ASD. E hanno trovato 10 studi con risultati contrastanti. In particolare quando i ricercatori hanno esaminato sei studi con 117.737 partecipanti che hanno confrontato le persone con autismo alle persone senza, hanno trovato che i bambini mostravano l’81% in più di probabilità di ricevere una diagnosi di ASD se erano stati esposti agli antidepressivi durante la gravidanza. Tuttavia, per alcuni, l’aumento del rischio potrebbe essere spiegato con una storia pregressa di malattia mentale delle madri. Inoltre i ricercatori hanno trovato risultati simili quando hanno esaminato l’esposizione dei feti agli antidepressivi durante trimestri specifici della gravidanza. Di contro, non si notava alcun legame tra l’uso di antidepressivi durante la gravidanza e gli ASD quando i ricercatori hanno esaminato due studi che hanno seguito un totale di 772.331 bambini nel corso del tempo. Tuttavia, i dati provenienti da quattro studi hanno mostrato il 77% di probabilità in più di ASD tra i bambini nati da donne che hanno usato gli antidepressivi prima della gravidanza. Alla luce di questi dati secondo Gressier sono necessari studi più approfonditi. Per esempio, sarebbero utili dati sulla depressione delle madri durante la gravidanza, la gravità della depressione, chiedere alle madri se stanno prendendo i loro farmaci, a quali dosi e se prendono altre sostanze.

By Andrew M. Seaman
JAMA Pediatr 2017

(Versione italiana Quotidiano Sanità/ Popular Science)

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*