Home » Medicina » Giornata mondiale del rene: clown terapia per un sorrriso

Giornata mondiale del rene: clown terapia per un sorrriso

Campaign-Image-VerticalIn occasione della Giornata Mondiale del Rene che si celebrerà domani, Baxter e l’Associazione Andrea Tudisco Onlus promuoveranno alcune attività interamente dedicate ai pazienti più piccoli. Uno spettacolo con i clown dottori per i bambini attualmente ospiti della Casa d’Andrea e un servizio di clown terapia presso il reparto di nefrologia dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. L’obiettivo è di quello garantire interventi di supporto volti a migliorare sia la qualità della degenza dei bambini ricoverati che la condizione dei loro genitori, nonché di facilitare il lavoro dell’equipe medica ed infermieristica. Un piccolo gesto eppure così grande se pensiamo che in Italia, nel corso del 2012, sono stati ben 163* i pazienti di età inferiore ai 18 anni che hanno effettuato almeno un giorno di dialisi. Accanto all’impegno verso i bambini, va ricordato che la popolazione più a rischio di sviluppare la malattia renale cronica è quella ‘over 60’. Quest’anno, infatti, il tema guida della Giornata Mondiale del Rene è “La salute dei reni, per tutti – Kidney Health for All”.

Inoltre, la giornata di domani sarà l’occasione per celebrare la riapertura ufficiale – a 3 anni dal terribile terremoto che mise in ginocchio l’Emilia – della fabbrica dei monitor nello stabilimento Gambro Dasco di Medolla. Era il 1967 quando per la prima volta in Italia veniva messo a punto un dializzatore, il primo ‘rene artificiale’. Oggi il polo è il principale sito produttivo di Gambro in Italia (ora parte del gruppo Baxter SpA) e rappresenta uno dei centri di riferimento per la Ricerca, lo Sviluppo e la produzione di sistemi per la dialisi in Italia e all’estero.

 

Dati del registro della Società italiana di Nefrologia

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*