Fedeltà: i belli sono più inclini al tradimento

Relazioni più instabili e tradimento facile. Questo lo scotto da pagare dei belli.Che sia famoso oppure no, il bello è destinato ad avere una vita sentimentale burrascosa e tutt’altro che tranquilla. A rivelarlo è uo studio della Harvard University, realizzato da un gruppo di studiose che lavorano anche per la University of La Verne in California e la Santa Clara University e pubblicato su Personal Relashionships, che mette in relazione diretta l’attrattività e il divorzio.

La ricerca
Lo studio ha preso inizialmente un esame i dati relativi a 238 uomini, con immagini prese da un albo scolastico, chiedendo a due donne di giudicarne l’attrattività. Coloro che sono stati giudicati maggiormente attraenti sono risultati avere anche più di frequente matrimoni brevi o divorzi alle spalle.

Un esperimento simile è stato fatto poi con le star di Hollywood: prendendo in esame le 20 celebrities più famose secondo uno specifico database e esaminando anche le 100 considerate più potenti è stato riscontrato che quelli giudicati più attraenti avevano maggiori probabilità di matrimoni brevi o divorzi. Basti pensare, tanto per fare un esempio, alla fine del legame tra Tom Cruise e Katie Holmes, oppure a quello tra Gwyneth Paltrow e Chris Martin o ancora ad Angelina Jolie e Brad Pitt.

Dallo studio è emerso anche che, quando venivano loro mostrate delle foto di persone brutte, coloro che avevano un’attratività normale tendevano a reputarle migliori di quello che erano. In sostanza secondo gli studiosi,reputandosi più belli, i partecipanti allo studio sembravano anche più propensi all’infedeltà.

Post correlati

Lascia un commento

*