Home » Medicina » Esmo Award 2016: l’oncologo dell’anno è un italiano

Esmo Award 2016: l’oncologo dell’anno è un italiano

SobreroIl premio per l’oncologo dell’anno istituito dalla Società Europea di Oncologia Medica (Esmo) è andato ad Alberto Sobrero, medico dell’Istituto San Martino di Genova. La premiazione avverrà a Copenhagen dove, il 7 ottobre prossimo, si aprirà il meeting degli esperti. Sobrero è il terzo italiano a vincere questo riconoscimento, che è stato creato dall’Esmo nel 1985 “per identificare un membro che ha dato un notevole contributo allo sviluppo dell’oncologia medica, promuovendola all’interno della comunità europea e internazionale”.

Gli altri italiani vincitori dell’Esmo Award sono Alberto Costa (2010) e Cora Sternberg (2013). Le ricerche su cui si focalizza Sobrero riguardano il trattamento dei tumori gastrointestinali e l’innovazione costante negli studi clinici in oncologia. Per Christoph Zielinski, a capo della commissione dell’Esmo Award, “il professor Sobrero è autore di oltre 200 contributi originali nella letteratura scientifica su argomenti di rilievo come il tumore del colon-retto, per il quale è considerato tra i massimi esperti mondiali”.

“Sono stato molto sorpreso nel ricevere questo riconoscimento – ha commentato Sobrero – essere scelto dai propri pari è davvero gratificante. Ci si chiede sempre se stiamo facendo qualcosa di buono nella nostra vita professionale: l’Esmo Award è per me senz’altro la migliore risposta a questa domanda”.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*