Ebola: per vaccino Ervebo primi ok da CE e OMS

Ervebo, il vaccino contro il virus Ebola messo a punto da MSD, ha ricevuto l’approvazione condizionale dalla Commissione Europea e lo status di prequalificazione dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione condizionale all’immissione in commercio a Ervebo per l’immunizzazione attiva di soggetti con età pari o superiore a 18 anni per proteggere contro la malattia da virus Ebola causata dal virus Ebola Zaire.

L’uso del vaccino Ebola Zaire deve essere in accordo con le raccomandazioni ufficiali. L’approvazione si basa sui dati presentati all’EMA per una valutazione accelerata nel marzo 2019.

Con questa approvazione, la Commissione Europea garantirà un’autorizzazione centralizzata con un unico foglietto illustrativo valido nei 28 Paesi membri dell’Unione Europea e nei Paesi membri dell’Area Economica Europea (Islanda, Liechtenstein e Norvegia). Il vaccino Ebola Zaire è attualmente in corso di revisione prioritaria da parte della FDA negli Stati Uniti, con data di rilascio prevista per il 14 marzo 2020.

“L’autorizzazione all’immissione in commercio da parte della Commissione Europea del vaccino Ebola Zaire – dice Kenneth C. Frazier, Presidente e CEO di MSD – è il risultato di una collaborazione senza precedenti per la quale il mondo intero dovrebbe essere orgoglioso. E’ una pietra miliare storica e un attestato del potere della scienza, dell’innovazione e della partnership pubblico-privato”.

 

 

Post correlati

Lascia un commento

*