Home » Medicina » Diarrea del viaggiatore: con gruppo sanguigno A più aggressiva

Diarrea del viaggiatore: con gruppo sanguigno A più aggressiva

A un mese dall’inizio dell’estate, meteo permettendo, si avvicina anche il tempo dei grandi viaggi con i pro e i contro. Tra gli ultimi, forse il più temuto, è il terribile Montezuma, la diarrea del viaggiatore che, grazie ad un nuovo studio, si è scoperto essere legata non solo alle condizioni igieniche del Paese di vacanza, ma anche al gruppo sanguigno del viaggiatore.

Con gruppo sanguigno A il decorso della diarrea del viaggiatore è più tormentato e problematico. A rivelarlo è una ricerca condotta dalla Scuola di Medicina dell’Università di Washington a Saint Louis, pubblicata sul Journal of Clinical Investigation.

I batteri, infatti, rilasciano una proteina che si attacca alle cellule intestinali nelle persone con quel genere di sangue. Sono stati analizzati campioni di plasma di 106 persone ed è stato scoperto che le persone con sangue di tipo A si ammalavano prima e in forma peggiore rispetto a quelle con gli altri tipi di sangue.

Più di 8 persone su 10 (l’81%) di chi aveva il gruppo A ha sviluppato una diarrea che richiedeva un trattamento medico, rispetto a circa la metà delle persone con gruppo sanguigno B o 0. L’Escherichia coli è responsabile di milioni di casi di diarrea e centinaia di migliaia di morti ogni anno (principalmente bambini piccoli) e infetta persone che vivono o visitano Paesi in via di sviluppo.

Ci sono molti ceppi del batterio e lo sviluppo di un vaccino che protegga da tutti è, secondo i ricercatori, una vera e propria sfida perché nessuna proteina è stata trovata in tutti i ceppi.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*