Home » Medicina » Diabete: “tappetino” legge la temperatura del piede e prevede le ulcere

Diabete: “tappetino” legge la temperatura del piede e prevede le ulcere

(Reuters Health) – Un sistema intelligente di monitoraggio della variazione della temperatura a livello della pelle del piede potrebbe aiutare a predire la formazione di ulcere in chi soffre di diabete. Si tratta di uno strumento ancora in studio e testato su un piccolo gruppo di pazienti, ma i risultati, riportati su Diabetes Care, lasciano ben sperare per positivi sviluppi futuri.

Lo studio
Per lo studio, durato 24 settimane, sono stati coinvolti 129 pazienti che avevano sofferto di ulcere diabetiche al piede. Le persone dovevano salire tutte le mattine sul tappetino, come fosse una bilancia pesapersone. Si tratta, in realtà, di uno strumento già approvato negli USA per la valutazione della variazione della temperatura del piede come segno di infiammazione. Quando i ricercatori evidenziavano una variazione di temperatura di 2,22 gradi centigradi, il tappetino consentiva di identificare correttamente, con 37 giorni di anticipo, il 97% delle ulcere del piede, ma con un tasso di falsi positivi del 57%. Quando invece l’aumento della temperatura era di 3,2 gradi, la quota di falsi positivi scendeva al 32%, anche se la proporzione di ulcere identificate in modo corretto calava al 70%. “Se vediamo questo strumento come un mezzo per la stratificazione del rischio – ha dichiarato Bijan Najafi, del Baylor College of Medicine di Houston, che ha coordinato lo studio – potrebbe essere estremamente utile, soprattutto per aiutare i pazienti a pianificare le visite con uno specialista e avviare in tempo una opportuna terapia”.

Fonte: Diabetes Care

Lisa Rapaport

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

 

Tag

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*