Demenza: maggior rischio con sclerosi multipla e psoriasi

Chi soffre di malattie autoimmuni (causate da un malfunzionamento del sistema immunitario che attacca il corpo del paziente stesso), come ad esempio la sclerosi multipla e la psoriasi, può riscontrare un rischio maggiore di sviluppare demenza.

Lo studio
In media, chi soffre di una malattia autoimmune ha un rischio del 20% superiore di ammalarsi di una qualche forma di demenza, Alzheimer compreso. Lo rivela uno studio condotto presso l’Università di Oxford e pubblicato sul Journal of Epidemiology&Community Health. Gli esperti hanno considerato oltre 1,8 milioni di ricoveri per una malattia autoimmune registrati nell’arco di un certo numero di anni in Inghilterra e confrontato queste informazioni con dati su successivi ricoveri degli stessi pazienti.

E’ emerso che essere ricoverati per una malattia autoimmune è associato a un 20% in più di probabilità di essere nuovamente ricoverati in seguito per una forma di demenza. Sono 18 le malattie autoimmuni associate a maggior rischio demenza. Tra queste è risultato ad esempio che la sclerosi multipla si associa a un rischio di demenza quasi doppio; la psoriasi a un rischio maggiore del 29%; il lupus eritematoso a un rischio maggiore del 46%. Questo studio sembra confermare la teoria secondo cui nella genesi della demenza sono coinvolti anche dei processi autoimmunitari.

Post correlati

Lascia un commento

*