Home » Medicina » Da cellule cordone ombelicale arriva la cura per le malattie dell’occhio

Da cellule cordone ombelicale arriva la cura per le malattie dell’occhio

occhioNuove speranze per la cura delle malattie degenerative dell’occhio arrivano dalle cellule del cordone ombelicale. I ricercatori della Duke university, coordinati da Cagla Eroglu, sono infatti riusciti a dimostrare, nei topi, che le cellule del tessuto del cordone ombelicale umano producono delle molecole che aiutano i neuroni della retina a crescere, creare collegamenti e sopravvivere. Questa famiglia di molecole, come spiega lo studio pubblicato sul Journal of Neuroscience, sono le trombospondine.

Mettendo in coltura le cellule derivate dal cordone ombelicale (hutcs) con i neuroni isolati dalla retina di alcuni ratti, i ricercatori hanno visto che questi davano vita a nuove connessioni e sinapsi e il fatto ‘chiave’ per la crescita di nuove connessioni tra i neuroni erano proprio le trombospondine. Bloccandole, si riducevano, infatti, le nuove connessioni tra i neuroni. Le trombospondine sono rilasciate da cellule del cervello chiamate astrociti, e stimolano la formazione di nuove sinapsi e collegamenti tra i neuroni. Questi risultati fanno ipotizzare ai ricercatori che nelle malattie neurodegenerative possono essere coinvolte delle carenze nei segnali di queste molecole.

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento


*