Home » Medicina » Chirurgia: per alleviare dolore post intervento, efficaci massaggio e analgesico

Chirurgia: per alleviare dolore post intervento, efficaci massaggio e analgesico

(Reuters Health) – Il massaggio associato all’analgesia farmacologica potrebbe essere utile per alleviare il dolore dopo un intervento di chirurgia cardiaca. È quanto emerge da uno studio condotto a Montreal da Madalina Boitor e colleghi, della McGill University e del Jewish General Hospital della città canadese. “I nostri risultati suggeriscono che la terapia con massaggio può essere benefica per il dolore  post-chirurgico dei pazienti, ma sono necessarie ulteriori studi caso-controllo per valutare il suo effetto specificamente sul dolore acuto dei pazienti in condizioni critiche”, affermano gli autori.

Lo studio
I ricercatori hanno esaminato i dati di 12 studi randomizzati e controllati in cui il massaggio è stato confrontato con un controllo attento o con massaggio tramite ultrasuoni o con le sole cure standard, dopo un intervento di chirurgia toracica. Nove di questi studi hanno esaminato il massaggio con l’analgesia standard. Si è così evidenziato che i pazienti avevano meno dolore (scala di valutazione da 0 a 10) quando venivano massaggiati e assumevano anche un farmaco analgesico dopo l’intervento chirurgico, rispetto a quanto avveniva con gli altri approcci (3 studi, 462 pazienti, differenza media -0.8). I punteggi del dolore erano mediamente inferiori a 0,85 nei pazienti che avevano ricevuto massaggi e farmaci contro il dolore rispetto a quelli previsti con i trattamenti standard (7 studi, 1,085 pazienti).”Anche se non è stata raggiunta una riduzione clinicamente significativa di 2 punti dell’intensità del dolore acuto, questo approccio sembra essere sicuro e può avere il potenziale per migliorare contemporaneamente altri sintomi correlati al dolore e a l’ansia” scrivono Boitor e colleghi. “Inoltre, questo metodo sembra applicabile rapidamente e  facilmente implementato al letto del paziente da parte del personale infermieristico dopo una breve formazione. E anche i familiari potrebbero essere addestrati con successo per somministrare questo massaggio in 60-90 minuti “.

 Fonte: Heart Lung 2017

 Reuters Staff

(Versione italiana Quotidiano Sanità/ Popular Science)

 

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Add LinkedinLinkedin Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author

Lascia un commento

*