Tumori gastrointestinali

Cisti pancreatiche: algoritmo promette grandi progressi

E’ stato sviluppato un nuovo algoritmo in grado di distinguere in modo affidabile le cisti pancreatiche benigne da quelle potenzialmente maligne, risparmiando interventi chirurgici addominali ...

Approfondisci
Adenomi serrati: colonscopia modificata non migliora rilevamento

Le applicazioni distali o la cromoendoscopia elettronica in genere non migliorano il rilevamento negli adenomi serrati durante la colonscopia. Come affermato da Praateek Sharma dell’università ...

Approfondisci
Tumori colorettali: in aumento i pazienti al di sotto dei 50 anni

Negli USA sono in aumento i soggetti che sviluppano tumori colorettali prima dei 50 anni, una tendenza osservata anche in Europa. Lo dimostra uno studio condotto sul National Cancer Database ...

Approfondisci
Tumori rettali: RM supporta decisioni su coinvolgimento nodale laterale

Una RM ristadiante primaria potrebbe aiutare a definire il rischio di recidiva laterale nodale locale e la necessità di una dissezione linfonodale laterale (LND) nei pazienti con tumori rettali ...

Approfondisci
Tumori colorettali: utile dosaggio flessibile regorafenib

Un approccio flessibile al dosaggio del multichinasi-inibitore orale noto come regorafenib nei pazienti con tumori colorettali ha il potenziale di ridurre gli effetti collaterali della terapia. ...

Approfondisci
Tumori gastrointestinali in aumento nei giovani adulti: perché?

L’incremento dei tumori gastrointestinali ad insorgenza giovanile sta creando una popolazione crescente di pazienti con sostanziali necessità insoddisfatte. Irit Ben-Haron del Rambam Health ...

Approfondisci
Minor rischio di cancro al colon per gli uomini che mangiano yogurt

(Reuters Health) – Un recente studio indica che gli uomini che mangiano almeno due yogurt a settimana potrebbero ridurre il loro rischio di cancro colorettale. I ricercatori – guidati da ...

Approfondisci
Tumori gastrici: pembrolizumab non inferiore e meno tossico rispetto alla chemioterapia

Il pembrolizumab potrebbe costituire un’opzione terapeutica alternativa per i pazienti con tumori avanzati dello stomaco o della giunzione gastroesofagea. Rispetto al trattamento standard, ...

Approfondisci
Tumori pancreatici BRCA: olaparib ritarda progressione

I pazienti con tumori pancreatici metastatici portatori di una mutazione genica BRCA potrebbero vedere rallentata o arrestata la progressione della malattia grazie all’olaparib. Si tratta di un ...

Approfondisci
Profili carcinomatosi peritoneali evidenziano target tumori gastrici

Il sequenziamento del genoma e del trascrittoma completi della carcinomatosi peritoneale nei pazienti con adenocarcinoma gastrico ha fornito nuovi approfondimenti ed aperto nuove opportunità ...

Approfondisci