Carcinoma mammario triplo-negativo: arriva in Italia atezolizumab

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato l’indicazione terapeutica di atezolizumab di Roche,in associazione al chemioterapico nab-paclitaxel, per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma mammario triplo-negativo localmente avanzato non resecabile o metastatico (mTNBC), positivo al biomarcatore PD-L1 (≥ 1%), non precedentemente trattati con chemioterapia…

Leggi