Omeopatia

“Sì, l’omeopatia ha un rigore scientifico incerto. Ma se i pazienti sono soddisfatti?”

Patrick Madelenat è un chirurgo e ginecologo. Dal 1976 al 2007 ha diretto il reparto di ginecologia e ostetricia dell’ospedale Bichat – Claude Bernard di Parigi, dove ha aperto un ...

Approfondisci
Disturbi della menopausa: trattamenti omeopatici efficaci nella terapia

Con il 74,1% delle pazienti che ha avuto un miglioramento a livello di impatto sulla vita quotidiana, i trattamenti omeopatici risultano utili nella terapia dei disturbi legati alla menopausa. A ...

Approfondisci
Indagine Omeoimprese. “Servono maggiori informazioni su posologia e indicazioni terapeutiche sulle confezioni”

È un rapporto positivo quello tra la comunità medico-scientifica e l’omeopatia. I medici che prescrivono medicinali omeopatici ne apprezzano la naturalità (36%) e la complementarietà con ...

Approfondisci
Una storia vissuta in prima persona. Stefania Piloni: “Ecco perché uso l’omeopatia”

Utilizza l’omeopatia da sempre Stefania Piloni, ginecologa omeopata, responsabile dell’ambulatorio di Medicina naturale per la donna all’ospedale San Raffaele di Milano. Già prima di ...

Approfondisci
Attivazione ormetica indotta da nanoparticelle di metalli: un nuovo meccanismo dei medicinali omeopatici

I medicinali omeopatici alla 30 CH e 200 CH hanno fattori di diluizione molto elevati, oltre il numero di Avogadro, tali da rendere difficilmente spiegabile la presenza di particelle al loro ...

Approfondisci
L’omeopatia? Una questione puramente chimica

Non più memoria dell’acqua, ma normali interazioni chimiche tali e quali a quelle che avvengono nel nostro organismo con i farmaci comuni prescritti dalla medicina ortodossa per promuovere la ...

Approfondisci
Intervista a Osvaldo Sponzilli. “Omeopatia, conosciamola prima di giudicarla”

“Il dilagare di internet e dei social network ha sempre più inasprito la polemica degli oppositori, che spesso parlano nella completa ignoranza dell’argomento. È evidente che la ...

Approfondisci
Arnica montana nel post-chirurgico: una review ne analizza le opportunità di utilizzo

L’Arnica montana è più efficace del placebo quando viene usata in diverse condizioni cliniche caratteristiche dell’ambiente post-operatorio. In ogni caso, l’arnica potrebbe essere ...

Approfondisci
Omeopatia e sindromi simil-influenzali: un’opportunità terapeutica in più per il medico e per il paziente

I pazienti che usano l’omeopatia per trattare le sindromi simil-influenzali hanno un grado di soddisfazione pari a quello dei pazienti trattati con i farmaci convenzionali.  A evidenziarlo ...

Approfondisci
Nencioni (Presidente e AD di Boiron Italia): “Troppa ideologia in chi contesta l’omeopatia”

“Mi sorprende che un medico, nello specifico il dottor Sarti, possa dire che “non è mai stato provato il principio fondamentale dell’omeopatia, che il simile cura il simile”, quando la ...

Approfondisci